Civile / Consortile Ca’ Litta

Consortile Ca’ Litta

Civile

Il contesto

UnipolSai S.p.a., compagnia assicurativa italiana e facente parte del Gruppo Unipol, si rivolge a Cefla per un’opera di ammodernamento mediante una ristrutturazione di un edificio storico in centro a Milano in via Porta Romana.

Il progetto

La ristrutturazione ha avuto come principale scopo quello di realizzare una sede di rappresentanza destinata ad ospitare i massimi vertici dell’azienda durante la loro permanenza nella città di Milano. La parte interessata dell’edificio, che si sviluppa su sette livelli fuori terra e tre piani interrati, è caratterizzata da ampi uffici direzionali e sale riunioni. A questa ristrutturazione si aggiunge un’altra parte di complesso, separata da una corte interna e con affaccio su via Pantano, il cui intervento è avvenuto in funzione della realizzazione di 16 appartamenti di pregio, destinati alla futura vendita su privati. I piani interrati, infine, vengono adibiti a locali tecnici e parcheggi.

Parola d’ordine qualità

Tra le particolarità che contribuiscono ad una resa finale di assoluto pregio, sicuramente possiamo ritrovare una scena d’insieme sempre operata verso la massima qualità funzionale. L’impianto di climatizzazione di tutta la struttura, ad esempio, è stato realizzato mediante macchine ad espansione diretta condensate ad aria fornite dalla ditta Mitsubishi (sistema VRF) in modo da dividere la zona di Porta Romana in sedici zone indipendenti tra loro dando grande flessibilità di utilizzo. Molta cura, inoltre, è stata posta sull’aspetto sicurezza. Un complesso sistema di telecamere, lettori di badge e allarmi controllano, infatti, tutti i varchi con la creazione di vari livelli di autorizzazione per l’accesso alle diverse zone. Tutte le residenze, infine, sono dotate di un sistema domotico di ultimissima generazione che consente il controllo di tutto l’appartamento (luci, climatizzazione, allarme intrusione, telecamere, controllo dei consumi ecc….) tramite smartphone o tablet anche da remoto. Non solo impianto di climatizzazione, ma anche produzione di acqua calda sanitaria, impianti di rilevazione fumi, impianto bms e fotovoltaico sono stati curati nei minimi dettagli.

DATI TECNICI
SISTEMA ELETTRICO

Zona uffici cabina elettrica con due trasformatori da 630 KVA

Zone comuni residenze dotate di contatore da 100KW

Ogni residenza è dotata di un contatore autonomo da 6KVA

Civile / M900